Forest Hack, la foresta come opportunità

Il Fermi di Padova è stata tra le scuole nazionali selezionate per partecipare al “Forest Hack”, il primo hackathon nazionale sul tema delle foreste, tenutosi dal 28 al 30 Novembre a Mantova, città della cultura e dell’arte. A rappresentare la scuola sono stati Sara Bisson, Benedetta Geusa, Sonam Berto, davide Salvadego accompagnati dal prof.Giuseppe Bergamo. Il Forest Hack è stato un momento di incontro e confronto tra realtà scolastiche appartenenti a 21 scuole del secondo ciclo di 16 regioni, con 84 partecipanti. Una maratona durata 24 ore, durante le quali gli studenti hanno affrontato in chiave innovativa i problemi e le opportunità legate al futuro del patrimonio forestale italiano, riconoscendo il ruolo ambientale, paesaggistico, di tutela della biodiversità, di contrasto ai cambiamenti climatici e al dissesto idrogeologico, ma anche la valenza sociale, economica e culturale. Alla fine dell’hackathon il Fermi , con tema la perdita della biodiversità dei Colli Euganei, si è aggiudicato un prestigiosissimo secondo posto

Il Prof.Bergamo con i nostri ragazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *